La Val Colvera di nuovo oggetto delle attenzioni della Rai:

nella puntata del 13 dicembre di una delle più note e longeve trasmissioni di viaggi, storia e costume della tv nazionale, Alle falde del Kilimangiaro, è andato in onda un ampio servizio dedicato a Poffabro. 

Il programma comprende uno spazio dedicato ai Borghi più Belli d’Italia: uno a settimana, i piccoli centri riconosciuti come tali vengono chiamati a mostrare peculiarità e bellezze del territorio e, da qualche tempo, a partecipare a un concorso che eleggerà il Borgo dei Borghi.
I contatti con la Rai erano iniziati già in estate: è da allora che l’assessore Andrea Rovedo – su mandato del sindaco Sandro Rovedo – ha pazientemente tenuto le fila tra redazione del programma e realtà della valle.
Il collaudato format de Alle Falde del Kilimangiaro prevede una presentazione dei borghi e delle loro attrattive e potenzialità turistiche affidata a ragazzi che hanno scelto di vivervi: individuate due giovani voci narranti, quelle di Elia Francetti e Laura Piazza, sono stati interpellati abitanti e associazioni per stilare una scaletta di bellezze poffabrine da poter elencare a un ipotetico turista.
In sei minuti, grazie anche a immagini di particolare suggestione girate da terra e da un drone che ha sorvolato l’abitato, il borgo ha dato il meglio di sé: c’è stato modo di raccontare dell’architettura unica, preservata dopo il terremoto e dell’atmosfera magica di Poffabro presepe tra i presepi, la manifestazione che attira migliaia di visitatori anche dall’estero. Ma anche di artigianato tradotto in piccola imprenditoria locale con la produzione di scarpeti, le calzature friulane tradizionali che stanno vivendo peraltro un momento di particolare fortuna anche tra gli addetti alla moda, e di un vanto antico, la profumata morcjia, ricetta locale recentemente recuperata.
Dopo un intermezzo musicale dei danzerini maniaghesi che hanno dato un saggio della loro bravura esibendosi nella piazza principale attorno alla fontana adornata a festa, hanno trovato spazio su RaiTre anche un accenno alla possibilità di praticare sport in valle, grazie all’abbondante sentieristica che si snoda in luoghi di pace e particolare bellezza, e di poter ammirare la preziosità delle icone realizzate dalle suore del Monastero Santa Maria e le miniature di edifici del passato realizzate da Carlin Beltrame esposte nell’ex latteria di Frisanco.
Fra qualche tempo, trasmessi tutti i servizi dedicati ai borghi selezionati, sarà possibile votare per eleggere il Borgo dei Borghi: comunque vada, per noi è e rimarrà sempre Poffabro.

Anna Vallerugo

Anna Vallerugo

giornalista

Frisanco - PN

Poffabro

Il Video

Il Borgo di Poffabro su Rai 3 con il programma
Alle falde del Kilimangiaro del 13 dicembre 2020
 
Il filmato completo del programma
Alle falde del Kilimangiaro
è visibile sul sito RAI:
www.raiplay.it/programmi/kilimangiaro

Presto si potrà VOTARE

il Borgo di Poffabro sul sito:

https://www.rai.it/borgodeiborghi/

Visita la pagina dei MEDIA

Una raccolta di gallerie fotografiche

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Privacy Policy