La Pandemia da Covid-19 ferma anche “Poffabro, presepe fra i presepi”

L’edizione di quest’anno è stata annullata.

Purtroppo le restrizioni imposte dai vari DPCM non hanno permesso ai volontari la realizzazione dell’evento 2020/2021.

La manifestazione negli anni si è potuta realizzare solo grazie alla collaborazioni dei molti volontari che dal comune, ma anche da fuori comune, venivano in Val Colvera per allestire i presepi oppure a portare le proprie natività affinché venissero esposte in questa spettacolare e caratteristica cornice.

Le limitazioni allo spostamento delle persone imposte prima dalla zona arancione e poi da quella gialla, tutt’ora in vigore, non hanno permesso ai volontari di operare.
Le stesse limitazioni avrebbero fortemente limitato, se non addirittura impedito, l’arrivo dei visitatori.

In momenti delicati come questi, dove le raccomandazioni al rispetto del distanziamento sociale non mancano, il dovere oltre che il buon senso, impone a chi ha responsabilità organizzative e di amministrazione di non creare occasioni di assembramento, di rispettare e far rispettare le norme per il bene e la salute di tutti!

Sono molte le persone che cercano informazioni sugli eventi natalizi in Val Colvera, chiamando il comune, la proloco o cercando informazioni nel sito www.vivivalcolvera.it. Si registra un aumento di queste chiamate nell’ultima settimana, dopo che su RAI3, all’interno della trasmissione “Alle Falde del Kilimangiaro” è stato mandato in onda per il “Borgo dei Borghi” il video su Poffabro che ha riscosso un grande successo, presepi compresi.

Un grande ringraziamento va alle associazioni ed ai volontari che si sono adoperati per la riuscita delle riprese. Come sempre il Volontariato fa la differenza e nel nostro piccolo comune rappresenta la spina dorsale e il motore della valle.

Purtroppo e, a malincuore, Poffabro, presepe fra i presepi edizione 2020, evento più unico che raro nel panorama regionale per la sua particolarità legata anche al borgo di Poffabro, uno dei Borghi più belli d’Italia

è rimandato al 2021!

Sarà per noi e per molti, un Natale diverso, un Natale senza Presepi a Poffabro, o almeno senza la manifestazione ormai nota ben oltre i confini della nostra regione.
Chi potrà, può venire a fare una passeggiata a Poffabro nel pieno e totale rispetto delle disposizioni dei vari DPCM. Non troverà la manifestazione ma troverà sempre il nostro splendido borgo!
Agli altri, la maggior parte che purtroppo non potrà raggiungerci quest’anno, diamo appuntamento al prossimo anno, ai prossimi eventi che organizzeremo. Per rimanere informati su questi consultate il sito www.vivivalcolvera.it.

Un Augurio di Buon Natale a tutti,

con il pensiero a chi sta combattendo contro questo Visus da un letto d’ospedale o in prima linea nei reparti ospedalieri e soprattutto auguri di un 2021 di salute e libertà per tutti!

L’Amministrazione Comunale
La proloco Valcolvera

La parte del programma “Alle falde del Kilimangiaro” puntata del 13 dicembre andata in onda su RAI 3, dedicata al Borgo di Poffabro in concorso per l’elezione del Borgo più bello d’Italia.

La Val Colvera di nuovo oggetto delle attenzioni della Rai...

Leggi anche l’articolo pubblicato sul nostro sito a firma della nostra concittadina
Anna Vallerugo nel quale descrive il video girato dalla RAI
Comune di Frisanco
Poffabro, presepe fra i presepi ANNULLATO
🎄A NATALE PROTEGGI TE STESSO E GLI ALTRI: IL VIDEO DELL’ISS
Quest’anno a Natale serve maggiore responsabilità e rispettare le semplici regole per proteggersi e proteggere gli altri dall’epidemia Covid-19. L’Istituto Superiore di Sanità ha realizzato un video che, con l’efficacia di un cartone animato, è adatto anche ai bambini.
°°°
❗️Mantenere il distanziamento, lavarsi spesso le mani, indossare bene la mascherina, aprire le finestre ogni ora e avere la consapevolezza che un test rapido non ci dà la certezza di non trasmettere il virus ai nostri cari: sono questi i comportamenti che l’ISS ricorda di adottare in vista delle festività natalizie per proteggere se stessi e gli altri.
[Fonte: ISS]

I Borghi più Belli d'Italia in Friuli Venezia Giulia

Poffabro uno dei “Borghi più belli d’Italia”

La magia della pietra e del legno

Leggi di più

Circa 37.000 ettari di natura protetta, 1.300 specie botaniche, 50 di mammiferi, 100 di volatili (tra i quali l’aquila reale, simbolo del Parco), 35 di rettili, anfibi e pesci.
Un territorio che si estende tra la provincia di Pordenone e quella di Udine e, abbracciando la Valcellina e l’Alta Valle del Tagliamento, lambisce la Valmeduna.
Il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, riconosciuto patrimonio UNESCO nel 2009, racchiude una realtà geologicamente complessa: faglie, fratture, morene e piramidi di terra, guglie e torrioni dolomitici.

Lis Aganis Ecomuseo regionale delle Dolomiti FriulaneLis Aganis
Ecomuseo regionale delle DolomitiFriulane

nasce su impulso del Gal Montagna Leader nel 2004. L’Associazione conta oggi una sessantina di soci e oltre 30 Cellule tematiche inserite nei percorsi ecomuseali ACQUA, MESTIERI e SASSI.

Leggi di più

FRISANCO Comune Bandiera Arancione

LA BANDIERA ARANCIONE del TOURING CLUB ITALIANO

Il Programma Bandiere arancioni è stato sviluppato in totale coerenza con la natura, la funzione statutaria e la storia del Touring Club Italiano, in linea con tutte le sue iniziative, volte a promuovere uno sviluppo turistico sostenibile.   La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico-ambientale destinato alle piccole località dell’entroterra, è temporaneo e subordinato al mantenimento dei requisiti nel tempo; la verifica avviene ogni tre anni con una tempistica fissata da TCI a livello nazionale, valida per tutti i Comuni a prescindere dall’anno di assegnazione del riconoscimento.

Leggi di più

VAL COLVERA

Scrivici subito

Ass. Pro Loco Val Colvera

et|icon_pin|

Via Valdifrina, 10,
IT- 33080 Frisanco PN

et|icon_phone|

+39 377 0898 136

et|icon_mail|

vivivalcolvera@gmail.com

Seguici su

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Privacy Policy