LisAganis

Lis Aganis
Ecomuseo regionale delle DolomitiFriulane

nasce su impulso del Gal Montagna Leader nel 2004. L’Associazione conta oggi una sessantina di soci e oltre 30 Cellule tematiche inserite nei percorsi ecomuseali ACQUA, MESTIERI e SASSI.
Le Cellule Ecomuseali sono luoghi in cui vivere esperienze ed emozioni, fare laboratori, acquisire conoscenze e saperi… sentirsi protagonista del territorio per conservare e mantenere vivo il patrimonio della Comunità locale.

Gli obiettivi dell’Ecomuseo sono la promozione culturale, sociale e civile, il recupero e la valorizzazione dei patrimoni locali, la promozione di una migliore qualità della vita nelle aree rurali e il sostegno a forme di sviluppo sostenibile per il territorio locale. L’Ecomuseo è uno strumento in mano alla comunità per la tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio. Con la L.R. 10/2006 è stato riconosciuto Ecomuseo di interesse regionale.

Cosa fanno

Laboratori, Percorsi didattici, Visite Studio, Mostre, Eventi, Antichi mestieri, Sapori, Archeologia, Paesaggio

Nel territorio ci sono delle perle, dei piccoli tesori che molto spesso non sono conosciuti e che ci piacerebbe venissero raccontati anche da voi.
Qui si respira con il cuore e ogni luogo, ogni persona è un attento protagonista di questo racconto, fatto di cultura e tradizioni, di voci, di paesaggi, di profumi e sapori. Qui ogni luogo presenta delle peculiarità a livello eno-gastronomico, dei prodotti tipici della tradizione locale che si sono distinti e riconosciuti per bontà, genuinità e autenticità.

Al ricco patrimonio culturale fanno da cornice panorami mozzafiato e diverse tipologie di paesaggio, assieme alle ricche specie floristiche e alla fauna selvatica. Non a caso le Dolomiti Friulane e il Sito Palafitticolo del Palù di Livenza sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale Unesco.

Territorio dell'Ecomuseo

I Borghi più Belli d'Italia in Friuli Venezia Giulia

Poffabro uno dei “Borghi più belli d’Italia”

La magia della pietra e del legno

Leggi di più

Circa 37.000 ettari di natura protetta, 1.300 specie botaniche, 50 di mammiferi, 100 di volatili (tra i quali l’aquila reale, simbolo del Parco), 35 di rettili, anfibi e pesci.
Un territorio che si estende tra la provincia di Pordenone e quella di Udine e, abbracciando la Valcellina e l’Alta Valle del Tagliamento, lambisce la Valmeduna.
Il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, riconosciuto patrimonio UNESCO nel 2009, racchiude una realtà geologicamente complessa: faglie, fratture, morene e piramidi di terra, guglie e torrioni dolomitici.

Lis Aganis Ecomuseo regionale delle Dolomiti FriulaneLis Aganis
Ecomuseo regionale delle DolomitiFriulane

nasce su impulso del Gal Montagna Leader nel 2004. L’Associazione conta oggi una sessantina di soci e oltre 30 Cellule tematiche inserite nei percorsi ecomuseali ACQUA, MESTIERI e SASSI.

Leggi di più

FRISANCO Comune Bandiera Arancione

LA BANDIERA ARANCIONE del TOURING CLUB ITALIANO

Il Programma Bandiere arancioni è stato sviluppato in totale coerenza con la natura, la funzione statutaria e la storia del Touring Club Italiano, in linea con tutte le sue iniziative, volte a promuovere uno sviluppo turistico sostenibile.   La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico-ambientale destinato alle piccole località dell’entroterra, è temporaneo e subordinato al mantenimento dei requisiti nel tempo; la verifica avviene ogni tre anni con una tempistica fissata da TCI a livello nazionale, valida per tutti i Comuni a prescindere dall’anno di assegnazione del riconoscimento.

Leggi di più

VAL COLVERA

Scrivici subito

Ass. Pro Loco Val Colvera

et|icon_pin|

Via Valdifrina, 10,
IT- 33080 Frisanco PN

et|icon_phone|

+39 377 0898 136

et|icon_mail|

vivivalcolvera@gmail.com

Seguici su

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Privacy Policy